Sabato 9 giugno

Ore 11.00

Diversamente fedeli

Breakfast e conversazione sul tema del tradimento, a partire dal romanzo “Qualche lontano amore” di Carla De Bernardi (Ugo Mursia Editore), con la partecipazione dell’autrice e di Viviana Giani di Generazionedonna.com

BAR JAMAICA – Via Brera 32 – MM Lanza-Brera-Piccolo Teatro

 

Ore 16.00

“Poesie stese” o “La poesia stesa distende”

di Alberto Figliolia e Clirim Muça (Albalibri). Le poesie dei due autori verranno stese su fili e potranno essere prese, lette e gradite dai passanti. All’evento saranno presenti anche i due poeti.

LOGGIA DEGLI OSII, PIAZZA DEI MERCANTI – MM Duomo

 

Ore 17.00

Viola e pennello

Reading con accompagnamento musicale in cui la pittrice tradurrà in colori le letture del momento. Con la partecipazione di Pervinca Paccini, autrice di Viola (Autodafé Edizioni), il musicista Alberto Motta e la pittrice Gaia Grassi.

BIBLIOTECA CHIESA ROSSA – Via San Domenico Savio 3 – MM Abbiategrasso; tram 3, 15; bus 79

 

Ore 18.00

I Poeti e il Realismo Terminale

di e con Guido Oldani. Intervengono i poeti Tiziano Rossi e Giuseppe Langella. Al flauto traverso, Adalberto Borioli

CIRCOLO ARCI BELLEZZA – Via Bellezza 16 – Tram 24, 9, 29

 

Ore 18.00

Imbarazzismi – Quotidiani imbarazzi in bianco e nero

Episodi esilaranti e inquietanti di quotidiano razzismo spesso inconsapevole, raccontati da un cittadino italo-toghese, Kossi-Komla Ebri (Edizioni dell’Arco). Nato in Togo nel 1954, dal 1974 vive in Italia, dove si è laureato in medicina, specializzandosi in chirurgia generale. Medico all’ospedale Fatebenefratelli di Erba, ha scritto numerosi racconti, articoli e saggi, e opera come mediatore interculturale per il mondo della scuola e della sanità. A cura di Silvia Camilotti.

OSTELLO BELLO – Via dei Medici 4 – MM Duomo, tram 3, 14

 

Ore 18.00

Lo Sguardo di Lalla Romano

“Io dipingo sempre mentre guardo: allo stesso modo scrivo…”. Visita guidata alla “Casa Lalla Romano/Centro Studi”. Il racconto di una vita attraverso letture, aneddoti, testimonianze, nel luogo del suo straordinario quotidiano. A cura di Antonio Ria e dell’Ass. Amici di Lalla Romano.

Posti limitati: prenotazione obbligatoria tel. 0286463326/3485601217 antonioria@libero.it

CASA LALLA ROMANO/CENTRO STUDI – Via Brera 17 – MM Lanza-Brera

 

Ore 18.00

Per arrivare a sera

“Il silenzio. Di cosa è fatto il silenzio? A volte è una goccia su un sentiero di muschio lungo il muro, un sussurro di felpa acquattato nel buio, una nenia di bava. Altre, è un sorso di musica da custodire in bocca, un piccolo duende che ti balla tra i denti e che non puoi condividere con gli altri, perché basterebbe un nulla a farlo volare via”.

Due vite intrecciate in un’unica storia da raccontare. Un libro in cui è facile perdersi, un labirinto borgesiano dal quale non viene più voglia di uscire.

L’ultimo libro di Milton Fernández (Rayuela Edizioni) per piano e voce. Insieme all’autore, la cantante Paola Pellizzari e il pianista Gianfranco Calvi.

A cura di Cristiana Zamparo.

BISTRÒ DEL TEMPO RITROVATO – Via Foppa 4 – MM S.Agostino; bus 50

 

Ore 19.00

Latinoamerica: donne e rivoluzione – Incontro tra letteratura e musica intorno alle culture che hanno cambiato la storia

I Mapuches. Memoria, sapienza e resistenza del popolo della terra, con la partecipazione di Marisela Pilquiman, del popolo Mapuche. L’evento è a cura di AlpiAndes e Associazione Proficua, Lucy Rojas e Margarita Clement, performance con Felisa Alvear, Alessandra di Consoli e Angel Luis Galzerano.

GOGOL & COMPANY – Via Savona 101 – tram 14; bus 50, 61

 

Ore 19.00

Milonga in parole

Serata milonguera all’interno della mostra La Scia Bonaerense – In collaborazione col centro Studi Julio Paz. Tra un tango e l’altro, in un’atmosfera d’eccezione, presentazione di Storie dell’Era del Tango (Rayuela Edizioni) di Marcelo Caracoche, con la partecipazione del Duo Yerba Mala, a cura di Maria S. Tulian e M. Caracoche.

FONDAZIONE JULIO PAZ – Via A. Bazzini 15 – MM Piola

 

Ore 19.30

Avventure da precario su un peschereccio “chiozzotto”

L’esordiente Giordano Boscolo racconta la storia di una doppia iniziazione – al mare e alla vita – con garbo scanzonato, echi goldoniani e appropriate incursioni nel tessuto sociale lagunare.

Reading di Tommaso Banfi e presentazione del libro con Giordano Boscolo, autore di Le nausee di Darwin (Autodafé Edizioni).

BIBLIOTECA CHIESA ROSSA – Via San Domenico Savio 3 – MM Abbiategrasso; tram 3, 15; bus 79

 

Ore 19.30

Destino: Poesia

Reading poetico di Laura Branchini, con l’accompagnamento musicale di Massimo Cerra. Presentazione del libro com/posizioni (Rayuela Edizioni) di Juan Gelman, con brani dello spettacolo “Destino: poesia”, costruito a partire dalle splendide parole del poeta contemporaneo argentino, che racconta in modo simbolico la sua vita di errante, guerriero, mistico.

VINODROMO – Via Salasco 21 – tram 9

 

Ore 20.00

Opera Poesia

Tribuna metropolitana di lettura di poesie en plein air create nell’ambito del Laboratorio di Scrittura del Carcere di Opera.

A cura di Silvana Ceruti (responsabile del Laboratorio di scrittura del carcere di Opera ) e di Alberto Figliolia.

COLONNE DI SAN LORENZO – Tram 3

 

Ore 20.30

Improvvisare la vita

Mini spettacolo di Cleophas Adrien Dioma. L’autore, partendo da alcune delle poesie e dei suoi testi, racconta la sua vita d’immigrato, il suo passato in Burkina Faso e le ragioni che l’hanno portato a cercare fortuna altrove. É la storia di quelli che partono, a volte dentro se stessi, a volte camminando, a volte seduti, sognando. “Tra ironia, nostalgia, momenti di tristezza e speranza cerco di raccontare la mia vita da italo-burkinabè”.

BIBLIOTECA TIBALDI – Via Tibaldi 41 – bus 90,91; tram 3,15

 

Ore 21.00
Autobiografia dei Monthy Python.
Una rilettura in chiave italiana e contemporanea dei classici della
comicità e dell’antropologia dei MontyPython, a quarant’anni dal
debutto sul grande schermo del gruppo inglese (edizione a cura di
Carlo Amatetti).
Sketch riproposti dal vivo, con Antonello Taurino, Robin Scheller,
Germano Lanzoni, Paolo Brandolini, Fabio Di Dario e Enrico Veronica,
insieme all’editore Carlo Amatetti. A cura di Democomica.
SPAZIO ASSOCIAZIONE SUNUGAL (All’interno della Fabbrica del Vapore) -
Via Procaccini, 4  - Tram 11

 

Ore 21.30

Racconti da Ciudad Dorada

“Vivere a Las Claritas (Venezuela) è come vivere in una realtà clandestina, un posto di minatori, nella foresta Amazzonica, che racchiude all’interno di sé esperienze di vita che provengono da tutta l’America Latina”.

Presentazione e reading musicale con l’autore Paolo Romagnosi (G.A.M. Editrice), Andrea Corsini alla chitarra acustica e la voce di Federica Baldussi. VINODROMO – Via Salasco 21 – tram 9

 

Ore 21.30

Rassegna Film e Migrazione

 

BE YE KA YE

Cosa c’è lì che non c’è qui (Italia/Burkina Faso, 2010, regia di C. A. Dioma e A. Ceci.) Un africano parmigiano e un parmigiano cittadino del mondo. Un caffé e una conversazione che porta verso una comune volontà di raccontare: Parma, Ouagadougou, Africa.

BIBLIOTECA TIBALDI – Via Tibaldi 41 – bus 90,91; tram 3,15

Lascia un Commento