, ,

Una storia quasi soltanto mia

Liberamente tratto dal libro di
Licia Pinelli e Piero Scaramucci

“Questa è la storia che Licia Pinelli mi raccontò all’inizio degli anni ottanta. Era rimasta appartata, quasi silenziosa per una decina d’anni, da quell’inverno del 1969, quando la bomba fece strage alla Banca dell’Agricoltura di Piazza Fontana, a Milano, suo marito Pino, ferroviere anarchico, precipitò da una finestra della questura e l’Italia scoprì che la democrazia era sotto attacco.” Piero Scaramucci

A cura del Teatro dei Popoli
con Silvana Filippetti
Regia di Milton Fernández

Data e luogo da definire